Cerca
Close this search box.

Vitiligine occhi

vitiligine occhi
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Vitiligine occhi: a volte questa malattia della pelle può colpire anche gli occhi. Provocando leggeri problemi alla vista e cambiamenti al colore dell’iride.

    Ma andiamo con ordine: che cos’è la vitiligine?

    La vitiligine è un disturbo cutaneo che attacca i melanociti, le cellule responsabili del colore della pelle. La loro carenza si manifesta solitamente con macchie chiare, quasi bianche, sulla parte del corpo interessata.

    Non è una malattia grave: spesso non serve nemmeno curarla. Tuttavia, può portare qualche fastidiosa controindicazione, soprattutto se associata ad altri problemi fisici.

    Sicuramente, questo problema, si fa sentire soprattutto a livello estetico.

    Inoltre la vitiligine può propagarsi verso parti del corpo come occhi e orecchie, dove sono presenti i melanociti.

    Vitiligine occhi: i sintomi

    Sintomi vitiligine: puoi notare lo spostamento di questa disfunzione cutanea nella zona oculare grazie a diversi indizi.

    Quando ci sono delle macchie di vitiligine sul viso, infatti, è probabile che anche gli occhi ne siano colpiti. In questo caso, potresti scorgere i seguenti segnali:

    • cambio di colore dell’iride
    • leggera diminuzione della vista
    • presenza di uveite

    Ma non ti devi preoccupare! Nessuno dei sintomi della vitiligine è veramente pericoloso! Ora vediamoli insieme in maniera più approfondita.

    Cambio di colore dell’iride

    I melanociti all’interno dell’occhio determinano il colore dell’iride. Più ce ne sono, più la tua pupilla sarà scura. Perciò, se il tuo iride assume un colore più chiaro in poco tempo, potresti soffrire di un’improvvisa perdita di melanociti dovuta a vitiligine.

    Leggera diminuzione della capacità visiva

    Sebbene accada con minore frequenza, quando colpisce la retina, una vitiligine leggera può provocare una diminuzione della vista. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare quanto tale disfunzione possa influenzare la capacità visiva delle persone.

    Uveite

    Uno dei sintomi più comuni della vitiligine agli occhi è l’uveite, un disturbo ottico causato da danni all’uvea. Questa disfunzione spesso provoca:

    • infiammazione degli occhi
    • sensibilità alla luce
    • vista annebbiata
    • macchie che fluttuano davanti agli occhi (o floater)

    Cause della vitiligine occhi

    Vitiligine cause: solitamente lo sviluppo di questa malattia non dipende da un singolo fattore. Infatti, al giorno d’oggi, gli studiosi non sono. ancora riusciti ad individuarne la causa principale.

    Tuttavia, i motivi più comuni per cui potresti soffrire di questa specifica disfunzione cutanea sono:

    • una predisposizione genetica: se altri tuoi familiari hanno contratto la vitiligine alle mani, è molto probabile che lo stesso accada a te
    • condizioni autoimmuni: se hai una malattia autoimmune (psoriasi), ci sono maggiori possibilità di sviluppare una vitiligine al viso 
    • fattori ambientali: eventi o circostanze esterne (scottature solari o stress) possono innescare la nascita della malattia

    Vitiligine come si cura

    Vitiligine cura: non è necessario trattare questa condizione, a meno che non sia associata a un altro problema fisico, come un calo significativo della vista. Dunque, decidere se risolvere o meno questa malattia è una scelta completamente personale.

    Se scegli di proseguire con un trattamento, di seguito ti spiegherò come si cura la vitiligine.

    Di solito, l’obiettivo di una terapia vitiligine è quello di ridurre le dimensioni delle macchie della pelle. Ad esempio, un trattamento vitiligine molto consigliato è la fototerapia. Attraverso il laser è possibile ripristinare il colore perduto della pelle e degli occhi.

    Inoltre, la vitiligine si può curare con dei rimedi farmacologici. Alcuni farmaci, topici o orali, consentono infatti un recupero dei melanociti perduti.

    Tra i rimedi vitiligine consigliati ci sono anche alcuni cambiamenti allo stile di vita. Non a caso, molte ricerche sostengono che la vitiligine si cura con una giusta dieta e con specifici intergatori alimentari.

    L’opzione chirurgica non è spesso considerata come cura per la vitiligine agli occhi. Di solito, si tratta di un intervento simile a un innesto cutaneo. Si preleva pelle non interessata dalla malattia e la si utilizza per riportare le parti del corpo coinvolte al loro stato originale.

    Il nostro consiglio è comunque quello di tenere sott’occhio la vitiligine. Si tratta di una condizione fastidiosa, anche dal punto di vista estetico.

    In conclusione, se vuoi risolvere il tuo problema, ti consigliamo di contattare il tuo dermatologo o il tuo Medico di Fiducia.

    Questa lettura è stata utile? Condividila!

    Staff Simedica.TV

    Articoli
    Staff Simedica.TV

    mielodisplasia
    Mielodisplasia

    La mielodisplasia è un disturbo nella produzione di cellule del sangue, che

    protesi dell'anca
    Protesi dell’Anca

    Una protesi dell’anca permette di ridurre il dolore, risolvere malattie e migliorare

    lampada di wood
    Lampada di Wood

    La lampada di Wood è uno strumento che permette di rivelare problemi

    allergie primaverili
    Allergie Primaverili

    Le allergie primaverili sono dei disturbi medici stagionali che possono creare molti