Cerca
Close this search box.

Trapianto capelli: cosa c’è da sapere?

Trapianto capelli
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Per molti uomini e donne, la perdita dei capelli può rappresentare una sfida significativa per la loro autostima. Fortunatamente, il trapianto dei capelli è diventato un’opzione efficace per affrontare questo problema.

    In questo articolo, esploreremo in dettaglio il mondo del trapianto dei capelli, compresi i diversi metodi, i costi e i risultati attesi.

    Comprendere il trapianto dei capelli

    Il trapianto dei capelli è una procedura chirurgica mirata a ripristinare i capelli persi o diradati. La tecnica prevede il prelievo dei follicoli piliferi da aree donatrici e il loro trapianto nelle aree calve o diradate.

    Metodi e tecniche di trapianto dei capelli

    Esistono diverse tecniche di trapianto dei capelli, tra cui la FUT (Follicular Unit Transplantation) e la FUE (Follicular Unit Extraction).

    Entrambi sono approcci comuni nella chirurgia di trapianto dei capelli, ma si distinguono per il modo in cui vengono raccolti e preparati i follicoli.

    Follicular Unit Transplantation (FUT)

    • Prelievo: nella FUT, un chirurgo rimuove una sottile striscia di tessuto cutaneo dalla zona donatrice (di solito la parte posteriore o laterale del cuoio capelluto). Questa striscia di tessuto viene poi suddivisa in unità follicolari più piccole
    • Cicatrice: l’approccio FUT lascia una cicatrice lineare, che può essere coperta dai capelli circostanti quando crescono
    • Tempo di recupero: il recupero dopo una procedura FUT può richiedere più tempo rispetto alla FUE, a causa della necessità di guarire dalla rimozione della striscia cutanea
    • Numero di follicoli: la FUT può consentire la raccolta di un maggior numero di unità follicolari in una singola sessione rispetto alla FUE

    Follicular Unit Extraction (FUE)

    • Prelievo: nella FUE, ogni singola unità follicolare viene prelevata individualmente dalla zona donatrice utilizzando uno strumento come un micro-punch o un robot; questo metodo è più laborioso e richiede più tempo rispetto alla FUT
    • Cicatrice: La FUE lascia piccole cicatrici puntiformi nella zona donatrice, che sono meno visibili rispetto alla cicatrice lineare della FUT; tuttavia, se vengono raccolti molti follicoli, le cicatrici puntiformi possono accumularsi
    • Tempo di recupero: Il tempo di recupero dopo una procedura FUE è generalmente più breve rispetto alla FUT, poiché non è necessario guarire da una grande incisione
    • Numero di follicoli: La FUE è spesso preferita per piccole sessioni di trapianto o quando è necessario prelevare un numero limitato di follicoli; se si desidera un trapianto di capelli di grandi dimensioni, possono essere necessarie più sessioni FUE

    La scelta tra FUT e FUE dipende dalle esigenze e dalle preferenze del paziente, oltre alle caratteristiche della zona donatrice e al numero di unità follicolari richieste.

    Un consulto con un chirurgo specializzato in trapianto dei capelli può aiutare a determinare quale metodo sia più adatto per un paziente specifico.

    Trapianto dei capelli: cosa aspettarsi e quali sono i costi?

    Il costo di un trapianto dei capelli può variare notevolmente a seconda del metodo utilizzato e della quantità di follicoli trapiantati. In linea di massima, il costo di questa procedura varia tra i 5.000 € e i 9.000 €, in base alla procedura seguita e alla clinica a cui ci si rivolge.

    Il caso della Turchia

    La Turchia è diventata una destinazione rinomata per questa procedura, e questo perché offre trattamenti di qualità ad un prezzo estremamente concorrenziale. Infatti, rispetto ad i prezzi occidentali, in Turchia la procedura si aggira tra i 2.000 € ed i 6.000 €.

    Conclusioni

    Il trapianto dei capelli è una soluzione efficace per affrontare la perdita dei capelli e recuperare la fiducia in se stessi.

    Prima di prendere una decisione, è importante condurre una ricerca approfondita e consultare un professionista qualificato per valutare le opzioni disponibili e le aspettative realistiche.

    Con la giusta procedura e il giusto team medico, è possibile ritrovare una chioma folta e naturale.

    Questa lettura è stata utile? Condividila!

    Staff Simedica.TV

    Articoli
    Staff Simedica.TV

    mielodisplasia
    Mielodisplasia

    La mielodisplasia è un disturbo nella produzione di cellule del sangue, che

    protesi dell'anca
    Protesi dell’Anca

    Una protesi dell’anca permette di ridurre il dolore, risolvere malattie e migliorare

    lampada di wood
    Lampada di Wood

    La lampada di Wood è uno strumento che permette di rivelare problemi

    allergie primaverili
    Allergie Primaverili

    Le allergie primaverili sono dei disturbi medici stagionali che possono creare molti