Cerca
Close this search box.

Screening Nei

screening nei
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Screening nei: perché è importante controllarsi i nei? E quando è il momento opportuno per prenotare una visita? Proseguendo nella lettura di questo articolo troverai tutte le informazioni che cerchi riguardo al controllo dei nei, e, forse, anche di più.

    In generale, è sempre una buona idea fare una mappatura nei. A volte, una presenza eccessiva lungo tutto il tuo corpo potrebbe essere segno di malattie pericolose, come il tumore alla pelle. Soprattutto nel caso in cui tu abbia una storia familiare parecchio legata a questo genere di cancro.

    Dunque, uno screening dei tuoi nei può aiutarti a individuare in tempo segni di un melanoma nocivo. Si tratta di uno dei metodi migliori per anticipare questo tipo di problema, insieme all’utilizzo delle creme solari e alla limitazione del proprio tempo sotto la luce del sole.

    Programmare uno screening dei nei

    Quindi, se hai notato che lungo il tuo corpo ci sono molti più nei, allora è il caso di controllare i nei, almeno una volta al mese.

    In realtà la maggiomappatura nei come si far parte dei nei è benigna. Quindi, non sono portatori di cancro.

    Di solito, i nei che incutono preoccupazione sono quelli “diversi“. Nello specifico, si tratta di tutti quei nei che compaio per la primavolta da adulti e cambiano forma e colore nel tempo.

    Inoltre, ti consigliamo di fare particolare attenzione ai seguenti segnali:

    • sanguinamento
    • trasudazione
    • prurito
    • apparenza “squamosa”
    • sensazione tenera o dolorosa

    Perciò, in seguito a una mappatura dei nei, richiedere una valutazione del tuo Dermatologo di Fiducia è sempre una buona idea.

    Come controllare i nei

    Quando si fa una mappa dei nei, con uno specchio, cerca di prestare molta attenzione alle aree dove i tuoi nei si sono formati. In particolare, controlla le zone colpite spesso dal sole, come braccia, mani, petto e testa.

    Tra tutti i possibili segni che puoi notare durante le mappature nei, ce ne sono alcuni che indicano nello specifico la formazione di un cancro alla pelle, come ad esempio:

    • asimmetria: una metà del neo non corrisponde all’altra
    • bordo: i bordi sono frastagliati, irregolari e sfocati
    • colore: ci sono colori diversi, tendenti soprattutto al chiaro
    • diametro: il diametro del neo è maggiore di quello di una gomma di una matita
    • in evoluzione: il neo cambia forma e dimensioni nel tempo

    In generale, ti consigliamo di diffidare sempre dalla formazione di un nuovo neo. Dunque, non appena ne noti uno, chiama il tuo Dermatologo per un controllo nei. Infatti, attraverso una biopsia cutanea, farà un esame dei nei ancora più approfondito. Così, nel caso in cui sia presente un tumore alla pelle, questo esame mostrerà quanto in profondità il cancro è penetrato nello strato cutaneo.

    Tra gli uomini, la zona preferita per la formazione di un melanoma è la schiena. Per le donne, invece, è la parte inferiore della gamba.

    Se cerchi un ulteriore approfondimento sul tema, ti consigliamo di guardare il video del Dottor Parini sulle mappature dei nei.

    Quanto cosa una biopsia cutanea?

    I. Italia, il prezzo medio per una biopsia alla pelle può variare dai 60 ai 300 euro.

    Di solito, il costo di un esame o di un trattamento varia a seconda del Dottore o del Centro Medico al quale decidi di affidarti.

    Questa lettura è stata utile? Condividila!

    Staff Simedica.TV

    Articoli
    Staff Simedica.TV

    diverticolite dieta
    Diverticolite Dieta

    Diverticolite dieta: che cosa si può mangiare quando si soffre di diverticoli?

    vitiligine terapia
    Vitiligine Terapia

    Vitiligine terapia: se sei infastidito dalla presenza di chiazze di pelle chiara