Cerca
Close this search box.

Sarcopenia senile

sarcopenia senile
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    La sarcopenia senile è la progressiva perdita di massa e forza muscolare correlata all’età.  La condizione colpisce comunemente la popolazione anziana. Parliamo, infatti, di un tipo di atrofia muscolare causata principalmente dal naturale processo di invecchiamento. Gli scienziati ritengono che essere fisicamente inattivi e seguire una dieta malsana possano contribuire alla sarcopenia.

    La condizione può avere un impatto significativo sulla qualità della vita riducendo la capacità di svolgere attività quotidiane. Può portare alla perdita della tua indipendenza e alla necessità di cure a lungo termine.

    Sarcopenia significato

    Il significato letterale della parola “sarcopenia” è “povertà del muscolo“. Il termine medico infatti deriva da due parole greche: “sarx” e “penia”, che possono essere tradotte letteralmente con “carne” e povertà”.

    Qual è la differenza tra sarcopenia senile e atrofia muscolare?

    La differenza tra le due condizioni sta nei processi alla base. La sarcopenia senile si deve a una diminuzione delle dimensioni e del numero delle fibre muscolari, mentre l’atrofia muscolare riduce solamente le dimensioni delle fibre.

    Inoltre, la sarcopenia anziani è un tipo di atrofia muscolare che colpisce specificamente le persone che invecchiano, mentre l’atrofia muscolare è la perdita di tessuto muscolare in generale.

    Chi colpisce la sarcopenia senile?

    La sarcopenia colpisce più comunemente le persone di età pari o superiore a 60 anni, indipendentemente dal loro sesso. Gli effetti della condizione aumentano nelle persone con malattie croniche.

    La sarcopenia nell’anziano agisce sul sistema muscolo-scheletrico ed è un fattore importante nell’aumento della fragilità, delle cadute e delle fratture. Questa situazione può portare a ricoveri e interventi chirurgici, che aumentano il rischio di complicazioni compresa, purtroppo, la morte.

    La malattia in questione non è un problema solo degli anziani. Può, infatti, colpire anche le persone con un elevato indice di massa corporea (BMI), in una condizione chiamata obesità sarcopenica.

    In che modo la sarcopenia senile influisce sul mio corpo?

    Nel momento in cui si ha un’atrofia muscolare, il numero e la dimensione delle fibre muscolari provoca un assottigliamento dei muscoli. Inoltre, invecchiando, il corpo subisce alcuni cambiamenti che giocano un fattore importante nello sviluppo della sarcopenia. Ad esempio, non si produce la stessa quantità di proteine che serve ai tuoi muscoli per crescere, rendendo le cellule muscolari più piccole.

    Si verificano poi dei cambiamenti in alcuni ormoni (testosterone o il fattore di crescita simile all’insulina IGF-1), che influenzano le fibre muscolari.

    Quali sono i sintomi della sarcopenia senile?

    Il sintomo più comune della sarcopenia è la debolezza muscolare. Altri sintomi possono includere:

    • Perdita di resistenza
    • Difficoltà a svolgere le attività quotidiane
    • Camminare lentamente
    • Difficoltà a salire le scale
    • Scarso equilibrio e cadute
    • Diminuzione delle dimensioni dei muscoli

    Cosa causa la sarcopenia?

    Come detto, la causa più comune della sarcopenia è il naturale processo di invecchiamento. Solitamente, si inizia a perdere massa muscolare intorno ai 30 o ai 40 anni. Tuttavia, il processo aumenta d’intensità tra i 65 e gli 80 anni. I tassi possono variare, ma potresti perdere fino all’8% della massa muscolare ogni decennio.

    I ricercatori hanno poi scoperto altri possibili fattori di rischio per la sarcopenia, come per esempio:

    • Inattività fisica
    • Obesità
    • Malattie croniche come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), malattie renali, diabete, cancro e HIV
    • Artrite reumatoide
    • Resistenza all’insulina
    • Riduzione dei livelli ormonali
    • Malnutrizione o apporto proteico inadeguato
    • Diminuzione della capacità di convertire le proteine in energia
    • Diminuzione del numero di cellule nervose che inviano messaggi dal cervello ai muscoli dicendo loro di muoversi

    Sarcopenia cure

    Come si guarisce dalla sarcopenia senile?

    Non esiste una cura farmacologica. L’unico modo per affrontarla è apportando cambiamenti nel proprio stile di vita, come ad esempio:

    • Attività fisica: in particolare, un allenamento di forza progressivo basato sulla resistenza, che può aiutarti a migliorare la forza e invertire la perdita muscolare
    • Dieta sana: se abbinata a un regolare esercizio fisico, una dieta sana può aiutare a invertire gli effetti della sarcopenia, aumentando l’apporto proteico con alimenti o integratori

    Prevenzione sarcopenia

    Come si previene la sarcopenia?

    Potrebbe non essere possibile prevenire completamente la sarcopenia poiché la condizione si verifica come parte del naturale processo di invecchiamento. Ma puoi prendere provvedimenti per rallentare la progressione della malattia, come:

    • Scelte alimentari sane: mantieni una dieta sana che includa proteine di alta qualità. Obiettivo per 20-35 grammi di proteine in ogni pasto.
    • Esercizio: mantenere uno stile di vita fisicamente attivo che includa esercizi come l’allenamento di resistenza.
    • Visite mediche di routine: consulta regolarmente il tuo medico e informalo di eventuali cambiamenti nella tua salute.

    Se ti è piaciuto questo articolo, nella sezione Blog di Simedica troverai altri interessanti contenuti di approfondimento come questo!

    Questa lettura è stata utile? Condividila!

    Staff Simedica.TV

    Articoli
    Staff Simedica.TV

    mielodisplasia
    Mielodisplasia

    La mielodisplasia è un disturbo nella produzione di cellule del sangue, che

    protesi dell'anca
    Protesi dell’Anca

    Una protesi dell’anca permette di ridurre il dolore, risolvere malattie e migliorare

    lampada di wood
    Lampada di Wood

    La lampada di Wood è uno strumento che permette di rivelare problemi

    allergie primaverili
    Allergie Primaverili

    Le allergie primaverili sono dei disturbi medici stagionali che possono creare molti