Cerca
Close this search box.

Pene curvo

Pene curvo
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Pene curvo, è sempre una problematica ? È normale che un soggetto possa presentare una leggera curvatura del pene, senza che questo causi problemi o fastidi. Tuttavia, quando questa curvatura del pene provoca dolore o difficoltà durante i rapporti sessuali, si dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di rivolgersi ad uno specialista per effettuare trattamenti idonei.

    Cos’è il pene curvo ?

    Il pene curvo è una condizione fisica in cui si verifica una curvatura del pene durante l’erezione che può generare dolore durante il rapporto sessuale. Può essere presente dalla nascita o svilupparsi più tardi nel corso della vita. La fibrosi del pene e la malattia di La Peyronie sono tematiche associate alla problematica del pene storto.

    Cause del pene storto

    Le cause del pene curvo sono da suddividere principalmente in due categorie, infatti vi sono forme congenite e acquisite. Le curvature del pene acquisite sono dovute nella maggior parte delle casistiche alla Malattia di La Peyronie, anche nota come IPP. Per quanto riguarda le forme congenite, si suppone siano dovute ad uno sviluppo asimmetrico dei tessuti del pene durante i primi anni di vita.

    Malattia di La Peyronie

    La malattia di La Peyronie è una condizione per cui si forma del tessuto cicatriziale fibroso sotto la pelle del pene. Questo tessuto poco elastico può essere doloroso e portare all’incurvatura del pene (generalmente pene curvo a sinistra) durante l’erezione.

    Attualmente la causa esatta che provoca questa malattia non è chiara. Si ritiene che una lesione peniena pregressa possa aumentare le probabilità di comparsa di questa condizione; anche una malattia autoimmune concomitante può essere un fattore di rischio.

    Curvatura congenita del pene

    La curvatura congenita del pene è una condizione rara che emerge sin dalla nascita. Anche in questo caso non si conosce esattamente la causa, tuttavia, si suppone che possa derivare dal fatto che lo sviluppo del pene nell’utero subisca alterazioni.

    Condizioni autoimmuni

    Le condizioni autoimmuni si verificano quando il sistema immunitario attacca i tessuti sani del corpo. La malattia di Peyronie è associata a condizioni autoimmuni come il lupus, la sindrome di Behçet e la sindrome di Sjogren.

    Frattura del pene

    Una frattura del pene si verifica quando un pene eretto si piega con forza e improvvisamente. Poiché il pene non ha ossa, la frattura del pene è una lesione rara causata dalla rottura del tessuto spesso all’interno del pene. La maggior parte delle fratture del pene si verificano con traumi diretti durante i rapporti sessuali.

    Altre cause alla base del pene curvo

    Ulteriori fattori che possono portare alla comparsa di questa patologia sono:

    • masturbazione vigorosa
    • lesioni al pene dovute a traumi fisici diretti
    • Disturbi del tessuto connettivo

    Inoltre, dal momento che il tessuto connettivo sostiene e unisce i tessuti e gli organi del corpo come articolazioni, muscoli e pelle, disturbi legati a questo tessuto possono generare problematiche collegate al pene curvo. Le principali includono:

    • Contrattura di Dupuytren
    • fascite plantare
    • sclerodermia

    Fattori di rischio che incidono sul pene storto

    I potenziali fattori di rischio di sviluppare un pene curvo sono:

    • intervento chirurgico pregresso o trattamento con radiazioni per il cancro alla prostata
    • attività sessuali vigorose
    • storia familiare relativa alla malattia di La Peyronie
    • avanzare dell’età
    • diabete e disfunzione erettile

    Sintomi

    Oltre ad un fattore estetico e visibile rappresentato dalla curvatura del pene in sé, i sintomi possono variare a seconda della condizione. Ad esempio, possono anche includere:

    • improvviso rumore al momento della lesione
    • rapida perdita di erezione
    • dolore immediato e gonfiore del pene
    • colorazione violacea e formazione di ematomi
    • sangue sulla punta del pene

    Con la malattia di Peyronie, la curvatura può verificarsi improvvisamente o gradualmente. Ulteriori sintomi dovuti a questa condizione possono includere:

    • grumi piatti e duri sotto la pelle del pene
    • pene notevolmente piegato su un lato con o senza erezione
    • restringimento o accorciamento del pene
    • erezioni dolorose
    • disfunzione erettile

    Diagnosi pene curvo

    Uno specialista può diagnosticare la causa di un pene curvo tramite l’analisi della storia clinica del paziente (anamnesi), perciò una visita urologica è fortemente consigliata. Il medico può anche ordinare una scansione di imaging del pene, come un’ecografia peniena, per aiutare a determinare l’entità della lesione o della malattia.

    Trattamenti pene curvo

    Un pene leggermente curvo che non provoca disagio non richiede alcun trattamento. Tuttavia, quando questa condizione provoca dolore o inficia sensibilmente sulla qualità della vita, generando disfunzione sessuale o problemi urinari, si consiglia di seguire un trattamento adeguato, suggerito da uno specialista. I medici basano il trattamento del pene curvo sulla gravità dei sintomi e sulle condizioni concomitanti. Si possono provare anche una combinazione di opzioni di trattamento, tra cui:

    • chirurgia (corporoplastica di raddrizzamento “a lembi sovrapposti”)
    • terapia di trazione del pene
    • medicina rigenerativa (tecnica PRP)
    • farmaci per via orale (inclusi antinfiammatori da banco)
    • onde d’urto a bassa intensità

    Questa lettura è stata utile? Condividila!

    Staff Simedica.TV

    Articoli
    Staff Simedica.TV

    sarcopenia senile
    Sarcopenia senile

    La sarcopenia senile è la progressiva perdita di massa e forza muscolare

    ipoacusia neurosensoriale
    Ipoacusia neurosensoriale

    Ipoacusia neurosensoriale: leggi questo articolo se non conosci una delle condizioni che

    scapola alata
    Scapola alata

    La scapola alata è una condizione, rara e dolorosa, che si verifica quando