Cerca
Close this search box.

Nevralgia Cronica

nevralgia cronica
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    La nevralgia cronica è un dolore che si propaga lungo tutto il percorso di un nervo. Può capitare in qualsiasi parte del corpo, ma alcune sono più soggette di altre.

    In pratica, la nevralgia non è una malattia a sé stante, ma un sintomo di una lesione o di un disturbo particolare.

    Quasi tutti prima o poi sperimentiamo un disturbo legato alla nevralgia cronica. Anche se questo dolore colpisce in particolar modo le persone anziane.

    Gli attacchi, almeno la maggior parte delle volte, tendono a diminuire e diventare più deboli dopo pochi giorni.

    Solitamente, una nevralgia cronica può essere gestita con farmaci e terapie più conservative. Si ricorre a un’operazione chirurgica solo nei casi più resistenti.

    I tipi di nevralgia cronica

    Dato che i nervi possono essere colpiti dappertutto e in qualsiasi momento, esistono molte dolori nevralgici diversi.

    Di seguito sono riportate alcuni dei casi di nervalgie diffuse:

    • trigemino
    • occipitale

    Nevralgia del trigemino

    Tra i vari tipi di dolore nevralgico, quello che coinvolge il trigemino è uno dei più dolorosi. Il nervo colpito infatti è quello che passa lungo il viso. Quindi, potrebbe provocare degli improvvisi colpi di dolore che interessano solo una parte del viso. Se gravi, possono causare anche spasmi dolorosi.

    Purtroppo questo tipo di nevralgia rischia di rendere pericolose attività quotidiane come lavarsi i denti o radersi.

    Nevralgia occipitale

    Quando il nervo principale della parte posteriore del cranio viene irritato, allora potrebbe causare la nevralgia occipitale. Si presenta come un mal di testa sordo, pulsante alla base del cranio.

    Spesso l’irritazione è causata da muscoli o legamenti tesi che infiammano il tessuto nervoso. Inoltre può essere causata da infezioni virali, traumi al collo e una cattiva postura.

    Nevralgia cronica e nerviti

    La nevralgia muscolare e le nevriti non sono la stessa cosa, anche se entrambe le condizioni mediche sono legate all’irritazione dei nervi. La prima è un forte e lancinante dolore che si presenta lungo tutto il percorso del nervo danneggiato. La seconda invece è una semplice infiammazione del nervo.

    Inoltre, le nevriti possono causare nevralgie in varie zone del corpo.

    I sintomi della nevralgia

    I sintomi nevralgia più comuni sono:

    • dolore localizzato
    • sensibilità al dolore aumentata
    • male acuto e bruciante
    • spasmi ai muscoli

    Nevralgie cause

    La causa principale della nevralgia cronica è una lesione o una malattia che colpisce il sistema nervoso centrale o i nervi che arrivano fino agli organi.

    Alcune delle cause più comuni sono, ad esempio, uno scarso apporto di sangue ai nervi, il consumo eccessivo di alcol e il dolore fantasma dopo un’amputazione.

    Invece le malattie che provocano una nevralgia sono le seguenti:

    • HIV
    • diabete
    • infarto
    • cancro
    • sindrome del tunnel carpale
    • sciatica
    • fibromialgia 
    • neuropatia periferica
    • sclerosi multipla

    Diagnosticare e riconoscere la nevralgia cronica

    Non esiste un vero e proprio esame specifico per diagnosticare un caso di nevralgia. Il Medico potrà riconoscere il dolore nevralgico quasi esclusivamente escludendo le altre cause della malattia.

    I test, quindi, possono essere:

    • neurologici: determina aree specifiche di dolore
    • dentale: per verificare che non ci siano ascessi che possano irritare i nervi vicino
    • del sangue: esclude o meno la presenza di infezioni
    • raggi X: compressione dei nervi interessati

    Trattare una nevralgia cronica

    Nevralgia cura: per risolvere un caso di dolore ai nervi, rivolgiti al tuo Medico di Fiducia. Con ogni probabilità ti consiglierà una delle seguenti terapie:

    • curare una delle cause sottostanti (come una cura dentistica nel caso di ascesso dentale)
    • farmaci antidolorifici e anticonvulsivanti
    • antidepressivi
    • chirurgia (aiuta a desensibilizzare il nervo e bloccare il dolore)
    • terapia fisica (fisioterapia e osteoterapia)
    • trattamenti alternativi (agopuntura, ipnosi e meditazione)

    Questa lettura è stata utile? Condividila!

    Staff Simedica.TV

    Articoli
    Staff Simedica.TV

    coleciste alitiasica
    Coleciste Alitiasica

    La coleciste alitiasica è un’infiammazione acuta della cistifellea in assenza tuttavia di

    nevralgia cronica
    Nevralgia Cronica

    La nevralgia cronica è un dolore che si propaga lungo tutto il

    dispnea sospirosa
    Dispnea Sospirosa

    La dispnea sospirosa provoca una sensazione di difficoltà respiratoria, come se non