Cerca
Close this search box.

Diverticolite Dieta

diverticolite dieta
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    Diverticolite dieta: che cosa si può mangiare quando si soffre di diverticoli?

    Una dieta per la diverticolosi è una soluzione che il tuo Medico di fiducia potrebbe proporti se soffri di diverticoli. La dieta per diverticoli rientra infatti in una parte del piano di cura per il trattamento a breve termine di una diverticolite acuta.

    Ma cosa sono i diverticoli?

    Si tratta di piccole sacche sporgenti che che possono formarsi nel rivestimento dell’apparato digerente. Nella maggior parte dei casi si formano sul tratto basso dell’intestino crasso, quindi nel colon. Questa condizione medica è definita, appunto, diverticolosi. Quando uno o più di queste sacche si infiammano soffriamo di diverticolite.

    Una dieta per diverticoli infiammati è uno dei principali metodi per iniziare a trattare la patologia.

    Come si curano i diverticoli infiammati?

    Dieta diverticolite acuta: che fare?

    Quando soffri di diverticolite lieve puoi curarla con una terapia antibiotica prescritta dal Medico e una dieta povera di fibre. Oppure il trattamento può richiedere il semplice riposo con una dieta inizialmente composta da liquidi. Dopo qualche giorno puoi passare a cibi più solidi, ma comunque poveri di fibre. Questo fino a quando le tue condizioni non migliorano.

    Dieta diverticolite: quale scopo?

    La dieta per la diverticolite è una misura di tipo temporaneo che serve a dare la possibilità di riposare al tuo sistema digerente. Durante una dieta per diverticoli infiammati cerca di mangiare sempre piccole quantità di cibo. Soprattutto quando hai sintomi come sanguinamento e diarrea (a tal proposito ecco un articolo del Proctologo Dott. Luca Bordoni su come fermare la diarrea). Segui questo tipo di dieta fino a quando i sintomi non scompaiono e sempre sotto indicazione Medica.

    Diverticolosi cosa mangiare

    Dieta diverticolite: quali alimenti sono consigliati per i diverticoli infiammati?

    Solitamente la tua dieta inizierà con l’assunzione di liquidi chiari. Questo dovrai farlo per alcuni giorni. Esempi di alimentazioneper diverticolite di questo tipo sono:

    • brodo
    • succhi di polpachiara come il succo di mela
    • ghiaccioli
    • gelatina
    • acqua
    • tisane

    Una volta che il tuo sistema digerente inizierà a sentirsi meglio, il tuo Medico curante potrà iniziare a consigliarti l’assunzione di cibo più solido, ma a basso contenuto di fibre.

    Per quanto riguardi gli alimenti a basso contenuto di fibre nell’ambito di una dieta per i diverticoli infiammati ci sono:

    • patate cotte
    • carote cotte
    • fagiolini cotti
    • frutta cotta o in scatola
    • uova
    • pesce
    • pollame
    • succhi di frutta senza polpa
    • riso
    • yogurt

    Se sei interessato ad altri tipi di dieta, ti consigliamo di consultare il nostro articolo esplicativo sulla dieta priva di glutine, perfetta per le persone che soffrono di celiachia.

    Dieta diverticolite risultati

    Spesso, questo tipo di dieta in aggiunta alla terapia antibiotica può risolvere i tuoi problemi di diverticolosi acuta. Se i sintomi non scompaiono nel giro di 3/5 giorni, parlane nuovamente con il Medico.

    Inoltre contatta il Medico se oltre ai sintomi “classici” della diverticolite hai anche la febbre, oppure dolore addominale che non passa o non riesci a trattenere i liquidi chiari che mangi. Questi ultimi casi insieme potrebbero indicare una complicazione della malattia con annessa ipotesi di ricovero ospedaliero.

    Rischi per la salute con la dieta diverticolite

    Diverticolosi dieta: quali sono i rischi per la tua salute? L’alimentazione per diverticolite non presenta rischi comuni per la tua salute.

    Tuttavia, continuare per troppi giorni una dieta con soli liquidi chiari, può portare spossatezza e altre condizioni. Tutto ciò perché non fornisce un apporto completo dei nutrienti di cui il tuo corpo ha bisogno.

    Per questo motivo il tuo Medico di fiducia ti consiglierà di introdurre alimenti solidi e poveri di fibra non appena sarai in grado di tollerarla.

    Diverticolite dieta: per concludere.

    Parla sempre con lo specialista di riferimento per valutare la tua condizione e definire il tuo piano di cura personalizzato.

    Questa lettura è stata utile? Condividila!

    Staff Simedica.TV

    Articoli
    Staff Simedica.TV

    diverticolite dieta
    Diverticolite Dieta

    Diverticolite dieta: che cosa si può mangiare quando si soffre di diverticoli?

    vitiligine terapia
    Vitiligine Terapia

    Vitiligine terapia: se sei infastidito dalla presenza di chiazze di pelle chiara