Cerca
Close this search box.

Dispnea Sospirosa

dispnea sospirosa
Indice dei contenuti
    Add a header to begin generating the table of contents

    La dispnea sospirosa provoca una sensazione di difficoltà respiratoria, come se non entrasse abbastanza aria nei polmoni. Di conseguenza, potresti percepire un senso di affanno molto forte, come se non riuscissi mai a prendere fiato. Respirare, dunque, diventa qualcosa di difficile e dispendioso.

    Il più delle volte, la dispnea sospirosa è sintomo di problemi cardiaci e polmonari. Ma non è sempre così. Infatti, potrebbe anche essere un segnale di patologie di minore entità, come asma, allergie stagionali o la semplice ansia.

    Se anche tu soffri di mancanza d’aria, ti invitiamo a proseguire nella lettura di questo articolo.

    Tipi di dispnea sospirosa

    Non c’è un solo tipo di dispnea. Respirare con affanno, infatti, può dipendere da molteplici fattori.

    In generale, però, ciò che davvero distingue le varie categorie di dispnea ansiosa continua è la durata della sensazione. Di seguito abbiamo riportato quelle che sono le tipologie più comuni:

    • parossistica notturna: avviene soprattutto di notte, dopo essersi addormentati. Potrebbe durare fino a due ore
    • acuta: avviene velocemente e dura qualche giorno al massimo
    • cronica: al contrario della dispnea acuta, perdura per molto tempo e continua a presentarsi anche dopo essere stata risolta

    Dispnea sospirosa sintomi

    Un affanno respiratorio può essere percepito in maniera diversa da ciascuno di noi. Alcuni dei segni più comuni però includono:

    • oppressione toracica
    • sforzo respiratorio
    • respirazione accelerata (o techipnea) o frequenza cardiaca (palpitazioni)
    • respiro sibilante o rumoroso

    Dispnea sospirosa cause

    Come abbiamo già accennato in precedenza, le cause dispnea principali sono patologie cardiache e polmonari. Sia il cuore che i polmoni, infatti, lavorano insieme per portare ossigeno ed eliminare anidride carbonica. Quando questo lavoro non è fatto correttamente, siamo portati ad avere affanno nel parlare, nel tentativo di portare fare quanto più ossigeno possibile dentro il corpo.

    Quindi, le condizioni mediche che possono provocare delle difficoltà respiratorie sono:

    • asma
    • allergie primaverili
    • malattia polmonare cronica ostruttiva (BPCO)
    • bronchite, Covid-19, influenza o altre infezioni batteriche
    • polmonite
    • cancro
    • tubercolosi
    • aritmia 
    • insufficienza cardiaca

    Diagnosi di una dispnea

    Per capire se stai soffrendo di dispnea polmonare, il medico “ascolterà” i tuoi polmoni attraverso uno stetoscopio. Oppure potrebbe osservare i dati sull’ossigeno nel tuo sangue mettendoti un sensore al dito.

    In alternativa, possono eseguire anche ulteriori test come:

    • radiografia del torace
    • analisi del sangue
    • test di funzionalità polmonare e da sforzo cardiaco

    Curare una dispnea sospirosa

    Solitamente, un caso di dispnea cronica può essere curato senza alcun problema. Spesso però potrebbe ripresentarsi, soprattutto nelle persone che soffrono già di qualche malattia.

    Quindi, per risolvere il tuo problema di dispnea improvvisa è necessario accertarsi della causa. Generalmente, però, i trattamenti e le terapie che possono migliorare la dispnea sono:

    • esercizio fisico
    • tecniche di rilassamento
    • farmaci
    • ossigenoterapia

    Questa lettura è stata utile? Condividila!

    Staff Simedica.TV

    Articoli
    Staff Simedica.TV

    nevralgia cronica
    Nevralgia Cronica

    La nevralgia cronica è un dolore che si propaga lungo tutto il

    dispnea sospirosa
    Dispnea Sospirosa

    La dispnea sospirosa provoca una sensazione di difficoltà respiratoria, come se non

    orticaria papulosa
    Orticaria Papulosa

    L’orticaria papulosa è una reazione allergica cutanea, molto pruriginosa, che viene solitamente