La Community di Simedica

La richiesta di mariapinna

Scritta il 04/02/2019 alle ore 17:05

Salve sono una ragazza di 18 anni e da un paio d’anni soffro di dolore al ginocchio sx.
Ho fatto vari sport fino a quattro anni fa tra cui ciclismo a livello agonistico per 6 anni,karate sempre a livello agonistico per 10 anni,1 anni nuoto e 2 anni kick boxing (preciso gli sport perché non so se possano essere la causa del mio problema)
L’anno scorso mi sono decisa di andare da un ortopedico per i fastidi e per il dolore che persiste al ginocchio.
L’ortopedico mi ha prescritto una risonanza il cui referto è:”L’esame ha messo in evidenza una condromalacia di grado 3 sul versante mediale della rotula associato ad un ispessimento della plica mediale. Nella norma entrambe le strutture meniscali in assenza di condropatica femoro-tibiale. Segni di tendinosi dell’inserzione prossimale del tendine rotuleo. Regolari per morfologia ed intensità del segnale i legamenti crociati,i legamenti collaterali,l’inserzione patellare del tendine del muscolo quadricipite.
Falda fluida in sede retropatellare e tra le strutture del pivot centrale.”
L’ortopedico che mi seguiva mi ha fatto delle infiltrazioni di acido ialuronico e mi ha prescritto alcuni farmaci tra cui il seractil per due settimane una volta al giorno dopo cena ma il dolore persisteva(e persiste tuttora) e perciò due settimane fa mi ha fatto un’artroscopia in quanto “affetta da Gonalgia sn in pz. con lassità articolare congenita ginocchio sn”(questo è quello che è stato scritto nel foglio delle dimissioni).
Mi rivolgo a voi perché non mi sono trovata bene con questo medico e della condromalacia non mi è stato detto niente e documentandomi ho notato che ‘non è una cosa da niente’...
Cosa potrei fare per questa patologia?
P.S: ho dolore dietro il ginocchio e soprattutto quando scendo e salgo le scale,quando fletto la gamba e così via...inoltre sento anche dei fastidi tra cui rigidità e anche dei strani rumori facendo alcuni movimenti che ho elencato sopra.


Le risposte dei medici

  • Buonasera,

    caso clinico interessante. Ovviamente fare una diagnosi online è impossibile.
    Da quello che leggo, mi sarei aspettato nelle dimissioni che venisse indicata sia la Plica che il problema di cartilagine emerso in Risonanza. Per un parere più approfondito dovrebbe venire a visita.
    Se avesse piacere di fissare una visita presso il mio studio, mi trova al CDM a Milano Foro Buonaparte 63. Telefono 0286451189

    Cordiali Saluti.

    Paolo Collivadino

    Scritto da Dott. P. Collivadino il giorno 04/02/2019 alle ore 20:49

  • Purtroppo in questo periodo non posso proprio perché vivo in Sardegna e quest’anno sono di maturità... però ovviamente mi farebbe piacere che mi visitasse(magari quest’estate)
    Lei cosa mi consiglierebbe di fare per questa patologia?Non dovrei fare nulla e lasciar perdere oppure rivolgermi nel mentre a qualche altro ortopedico?
    P.s il foglio di dimissioni l’ha compilato lo stesso ortopedico che mi seguiva perché è lo stesso che mi ha fatto l’artroscopia essendo ortopedico chirurgo.
    Grazie.

    Scritto da mariapinna il giorno 04/02/2019 alle ore 21:15