La Community di Simedica

La richiesta di fikokis

Scritta il 17/01/2018 alle ore 13:19

Salve, ho fatto un intervento chirurgico 15 anni fa per una fistola; e diciamo che io, in confronto ad altri sono stato fortunato, nel senso che non mi hanno dovuto mettere il catetere (non doloroso ma fastidiosissimo; da quello che mi si dice). Nel video il dottore cita un trattamento moderno per le fistole. Ora, il mio problema è che dopo 15 anni, all'età di 42 anni compiuti, mi è venuta fuori un'altra fistola perianale. Però se penso a come operavano 15 anni fa ho paura a farla, anche perchè dovrei stare un mesetto in convalescenza, ma no è questo il problema, il vero problema è che perdo il lavoro. Sapreste dirmi se tale approccio è oramai divulgato in tutti gli ospedali, oppure solo in alcuni centri. Io sono calabrese. Sarei contento di una risposta. Grazie


Le risposte dei medici

  • Il trattamento chirurgico delle fistole anali si è arricchito di nuove procedute terapeutiche, alcune di esse si caratterizzano per uno scarso disconfort post-operatorio e una rapida ripresa delle normali attività lavorative.
    In linea di massima gli ospedali con delle unità di Proctologia, come la mia, possono assicurare un ampia gamma di tecniche chirurgiche, anche le più recenti ed innovative.
    Credo che il nostro Lettore possa trovare maggiori informazioni rivolgendosi all’ospedale di riferimento chiedendo il tipo di tecniche che vengono utilizzate per il trattamento delle fistole.
    Dr. Michele Schiano di Visconte

    Scritto da Dott. M. Schiano il giorno 17/01/2018 alle ore 22:52